Originally posted on Quinto Stato:

Nonostante, negli ultimi anni, ci si sia abituati a tutto, si fatica a credere che davvero un gruppo di senatori del Pdl abbia tentato, anzi stia tentando di introdurre un quarto grado di giudizio pur di impedire o almeno ritardare l’esecuzione della sentenza sul Lodo Mondadori.

View original 169 altre parole

About these ads

Informazioni su insiemepersangiorgio

http://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a

  1. Antonio ha detto:

    scandaloso sono i soliti buffoni, mica hanno capito che alle prossime elezioni vanno tutti a casa. Sono con un piede nella fossa ma cercano ancora di salvare il cavaglie, vorrebbero ossequiarlo portandogli in dono il risultato a qualunque costo; naturalmente il “costo” a carico nostro.
    Antonio

  2. Zorro ha detto:

    bisogna salvare il “caimano”; questo il grido di battaglia al quale tutti i politici, politici è veramente una parola grossa, del pdl devono rispondere, l’introduzione di una proposta tanto assurda quanto inopportuna, dovrebbe salvare il “caimano” mettendolo al riparo dalla prossima decisione della Cassazione sul lodo Mondadori e impantanando tutti gli altri procedimenti.
    In questo ha ragione Grillo: “dagli corda che si impiccano da soli”, sicuramente ci saranno italiani idioti che ancora difendono questi politici incapaci e truffaldini, certamente monti altri indecisi potranno ragionare con un elemento in più di valutazione. Cari Italiani, perché l’Italia fallirà? l’italia fallirà prima o dopo la Grecia ma fallirà, quando in un paese le industrie sono obbligate ha pagare tasse che le strozzano e per lo sviluppo dei propri prodotti devono chiedere alle banche i soldi per gli investimenti, l’Italia fallirà.
    Non abbiamo una classe politica capace di rimediare ai propri errori, nemmeno sul’ evidenza dei disastri compiuti in 40 anni di malapolitica. Rimpiangerete i momenti drammatici della cacciata di Bettino Craxi, dove il suo ultimo discorso tenuto in Parlamento il 29 aprile 1993, alla luce di quanto accade oggi, potrebbe essere un esempio di assunzione di responsabilità e per molti una lectio magistralis.
    Zorro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...