Oggi Consiglio Comunale

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE 28/11/2012
Mercoledì 28 Novembre ore 18.45

Argomenti da trattare nella seduta N. 7 di Consiglio Comunale del giorno 28 Novembre 2012 ore 18.45.
1) COMUNICAZIONE AI SENSI DELL’ART. 29 DEL REGOLAMENTO DI CONTABILITA’ DELLA DELIBERA DI G.C. N. 89 DEL 18.10.2012 DI UTILIZZO DEL FONDO DI RISERVA 2) VARIAZIONE DI ASSESTAMENTO AL BILANCIO DI PREVISIONE 2012 ED ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI, AI SENSI DELLA LEGGE N. 135/2012, NONCHE’ DEL D.L. N. 174/2012 3) TRASFERIMENTO ALL’UNIONE VALNURE E VALCHERO DELLE FUNZIONI RELATIVE AL CATASTO – APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE 4) PIANIFICAZIONE URBANISTICA COMUNALE: – ADEGUAMENTO ALLE DECISIONI DELLA PROVINCIA – ACQUISIZIONE DELL’INTESA DI PIANIFICAZIONE – APPROVAZIONE DEL PSC
La riunione del Consiglio Comunale si terrà nella sala consiliare del Municipio

About these ads

Informazioni su insiemepersangiorgio

http://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Oggi Consiglio Comunale

  1. Zorro ha detto:

    dal sito di Beppe Grillo: … “In Finlandia i cittadini possono votare leggi di iniziativa popolare tramite il web. Un’idea in accordo con il Governo. Vietare l’allevamento di animali per la produzione di pellicce. Legalizzare l’eutanasia. Proibire il consumo di energy drink ai minori di 16 anni. Permettere ai ciclisti di circolare in entrambi i sensi di marcia anche sulle strade a senso unico. Sono solo alcune delle oltre 300 proposte pubblicate in appena pochi mesi sul sito “Avoin ministerio” (“Ministero aperto”), neonata piattaforma (attiva dall’inizio di ottobre) che, in Finlandia, permette a chiunque di pubblicare un’idea e, grazie all’aiuto di legali ed esperti (tutti volontari), di trasformarla in una proposta di legge vera e propria: servono almeno 50.000 firme di cittadini (da raccogliere entro sei mesi online o in modo tradizionale) per farla poi arrivare in Parlamento, che avrà l’obbligo di votarla. In Finlandia ci hanno superato alla grande…” la lettera che avete letto è stata pubblicata sul sito di Beppe Grillo, ritengo si possa affermare che sul discorso nazione avanzata l’Italia sia da considerarsi il terzo mondo dell’Europio.

    Zorro

  2. Zorro ha detto:

    dal sito di Beppe Grillo : … In Italia è in atto un colpo di Stato progressivo. La fine della democrazia un passo alla volta, per abituare il cittadino al cambiamento. Dolce, soffice come lo shampoo di Gaber. Il primo passo fu la legge porcata Calderoli voluta e utilizzata da TUTTI i partiti nonostante le sceneggiate di facciata del pdmenoelle. I parlamentari sono diventati “di nomina”, come i cavalieri antichi, di 5 segretari di partito. Non più preferenze da parte degli elettori, ma, con una liberalità assoluta, amici, amanti, mogli, compari, avvocati di fiducia, sodali a cui fare evitare la galera. Il secondo colpetto è avvenuto con la nomina di Rigor Montis (inserito a forza nel Parlamento come senatore a vita per meriti sconosciuti) a presidente del Consiglio senza che il precedente governo fosse sfiduciato dal Parlamento in aula. Un fatto mai successo prima. Un precedente inquietante. E ora il terzo colpetto di Stato, nessuno sa quando si voterà, se ci sarà l’election day, con quale legge elettorale, con che circoscrizioni, se ci saranno premi e premiolini e chi lo deciderà. Nulla di nulla a pochissimi mesi dalle elezioni, mentre Napolitano a fine mandato estende le sue prerogative di garanzia della Repubblica a sovraintendente della prossima legislatura. Il prossimo presidente deve essere Monti, nessuna coalizione deve vincere, nessun governo politico dovrà guidare la Nazione, la legge elettorale in gestazione con Calderoli in qualità di legislatore, estrema beffa e presa per il culo degli italiani, va disegnata per escludere ogni possibilità di vittoria del M5S e riproporre la minestra riscaldata della coalizione Pdl, pdmenoelle, udc con la new entry Sel. Un governissimo dei partiti in cui governa un altro, un cosiddetto “tecnico” (ma di che?) scelto dalla BCE. Un uomo di fiducia della finanza internazionale che sta facendo dell’economia italiana un deserto dei tartari. Va detto, gridato, anche in sedi internazionali, e lo farò, che l’Italia non è più una democrazia, ma una partitocrazia affiliata ai poteri economici internazionali. Chi ha portato allo sfascio il Paese si esibisce in televisione e concede interviste ai giornali proponendosi come il nuovo che avanza, senza pudore, senza vergogna invece di scomparire dalla circolazione! Ridono nei salotti, con il riso di Franti, i responsabili della disoccupazione, della svendita del Paese, della corruzione (mai una legge), della mafia (con cui lo Stato ha trattato), del conflitto di interessi (mai una legge), del debito pubblico con cui hanno rovinato l’Italia e riempito le tasche delle lobby, della distruzione delle imprese, di una pressione fiscale inumana e degli stipendi più bassi d’Europa. Non potete essere sia la malattia, sia la cura. Dove siete stati negli ultimi 20/30/40 anni? Con il culo al caldo grazie ai soldi degli italiani! E da lì non volete muovervi a qualunque costo, anche stravolgendo la legge elettorale sotto elezioni. Neppure Stalin o Mao hanno avuto la vostra faccia di bronzo, di cambiare le regole del gioco all’ultimo minuto dichiarando che è per la democrazia. Ci vediamo (comunque) in Parlamento. Sarà un piacere.

    meditate gente meditate….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...