San Giorgio: la scia di fuoco si allunga

San Giorgio, tre incendi nel giro di un mese e mezzo: la scia di fuoco si allunga. Dopo l’incendio del 4 maggio presso un deposito a Rizzolo e dopo l’incendio del 21 maggio a Viustino, ieri 22 giugno, un terzo incendio è stato appiccato, con ogni probabilità da vandali, alle campane dei rifiuti posizionate nella frazione di Godi. Tre incendi nel giro di un mese e mezzo; tre incendi in un fazzoletto di territorio compreso tra le frazioni di Viustino, Godi e Rizzolo. Mentre il capoluogo si arricchisce di telecamere “di sicurezza” ai semafori (ma comunque, sempre “per sicurezza”, dotate anche di LETTORE DEI NUMERI DI TARGA delle auto, non si sa mai) lo stato di abbandono del resto del territorio, tollerato da chi in campagna elettorale aveva promesso l’assessorato alle frazioni, e clamorosamente evidenziato da parte di componenti della stessa maggioranza, è sempre più evidente.

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...