Spero che abbiate l’onestà di pubblicarlo per intero: l’abbiamo!

Spero che abbiate l’onestà di pubblicarlo per intero“, questa è la frase con la quale Michele conclude il suo commento ai nostri post (e relativi commenti dei lettori) sull’argomento multe ed autovelox. Anche se in qualche caso è un po’ duro con gli aggettivi, a noi fa piacere che si possa sviluppare una discussione su argomenti molto importanti, e lo ringraziamo per questo. Argomenti (con la “i” finale) perchè in effetti dal commento di Michele si possono snodare diverse considerazioni su più livelli. Le riassumiamo in breve (sperando che si sviluppi una discussione costruttiva) e vi lasciamo alla lettura del suo commento che riportiamo integralmente in fondo.

– la polizia municipale non possiede più fuoristrada dal dicembre 2010?

– con l’autovelox non vi è nessun obbligo della contestazione immediata?

– chi sono i colleghi di Giovanni?

– quali sono i compiti della polizia municipale?

– Giovanni non pubblica alcun articolo su “insieme per san giorgio”. I nostri post sono pubblicati esclusivamente dalle persone che trovate nella pagina “contatti”: gli altri sono commenti dei lettori o, diversamente, sono pubblicati con la firma

– C’è un nesso tra le multe ed il modo di utilizzarne i proventi? 

Ecco il testo del commento di Michele: “È veramente incredibile scoprire quanto le persone appartenenti al gruppo di minoranza siano disinformate, ignoranti ed anche molto in malafede. Giovanni dovrebbe sapere (e sà) che la polizia municipale non possiede più fuoristrada dal dicembre 2010, come potrebbero appostarsi con un fuoristrada a San Polo?. Giovanni dovrebbe sapere (e sà) che oltre ad esserci l’obbligo di avvisare tramite cartelli la presenza dell’autovelox non vi è nessun obbligo della contestazione immediata. Giovanni dovrebbe sapere (e sà) che basta non superare i limiti di velocità per non pagare multe, e non vedo perché al mattino se uno va a lavorare possa sfrecciare a tutta velocità (come fanno spesso i tuoi colleghi quando sono in ritardo), chissà se chi abita in via Genova non sarebbe contento di vedere un autovelox nascosto. Giovanni e Piero informatevi meglio sui compiti della polizia municipale prima di dire cose non vere. Giovanni, l’articolo sulla polizia municipale della valtrebbia pubblicato su piacenzasera, abbi l’onestà di pubblicarlo per intero, alla fine ti dice che proseguono gli interventi notturni in collaborazione con la polizia municipale della valnure e valchero ecc. ecc. pubblicalo tutto. Curatolo, non capisco cosa centra la polizia municipale con il modo in cui sono utilizzati i soldi provenienti dalle multe. Infine non capisco questo attacco alla polizia municipale, avete forse preso qualche multa, forse fareste meglio a spendere il vostro tempo per insegnare alle persone l’educazione perlomeno quella stradale anziché lamentarvi. Spero che abbiate l’onestà di pubblicarlo per intero.”

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Spero che abbiate l’onestà di pubblicarlo per intero: l’abbiamo!

  1. giovanni ha detto:

    Dalla Circolare del Ministero dell’Interno: ” L’articolo 4, comma 1, della legge 168/2002 limita l’utilizzazione o la installazione dei dispositivi e dei mezzi tecnici di controllo a distanza ai soli organi di polizia stradale indicati nel comma 1, dell’art. 12 C.d.S..
    Resta impregiudicata, per i restanti organi di polizia stradale richiamati ai commi 2 e 3 dell’art. 12 C.d.S., la facoltà di utilizzare dispositivi di controllo finalizzati all’accertamento diretto delle violazioni, procedendo, quando possibile, alla prescritta contestazione immediata delle stesse. I medesimi soggetti, peraltro, possono utilizzare anche i dispositivi di controllo senza effettuare la contestazione immediata nei casi previsti dall’art. 201, comma 1-bis, lett. e), C.d.S., a condizione che il loro impiego avvenga con la presenza e sotto il diretto controllo di dipendenti abilitati allo svolgimento di compiti di polizia stradale”.

    DIFFIDATE DA CHI DISSEMINA INFORMAZIONI RICAVATE DALLA CULTURA ACQUISITA DALLA “SETTIMANA ENIGMISTICA” . . . MEDITATE GENTE, MEDITATE

  2. Lamberto Curatolo ha detto:

    Gent.le Sig. Michele, il fatto che Lei non capisca in che modo si inserisce il discorso riguardo l’utilizzo dei soldi derivanti dalle multe, purtroppo, non è un problema mio. Sono certo che esistono tante persone in grado di aiutarLa.
    Comunque, se ha la pazienza di concedermi un poco del suo tempo, cerco di spiegarLe.
    Il ruolo dei Componenti Consiliari della minoranza, è quello di monitorare l’operato dell’Amministrazione cercando di porre rimedio, ove possibile, agli errori commessi dalla stessa.
    La contrarietà che ho manifestato nei confronti del provvedimento riguardo l’utilizzo dei proventi delle contravvenzioni è un dato assolutamente recente. Il mio post voleva quindi soltanto mettere a conoscenza i lettori di quanto avvenuto durante l’ultimo Consiglio Comunale, durante il quale i colti colleghi della maggioranza non si sono minimamente posti il problema di dubitare su un provvedimento che io ritengo quantomeno inopportuno dopo il forte impegno profuso durante l’inverno per noti fatti di cronaca.
    E’ evidente che parlando di sanzioni per infrazioni al codice della strada, è un diritto di tutti noi cittadini sapere dove vanno a finire i soldi che putroppo, a volte, vuoi per superficialità o disattenzione, ci troviamo a dover pagare. Per il resto, se la Polizia Municipale opera correttamente (cosa che io spero fortemente), benissimo. Non posso che esserne contento.
    P.S. Nel futuro, mi conceda almeno il Sig., so di chiedere troppo per l’Ing. ma almeno il Sig. penso di averlo meritato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...