Cardiologia pediatrica? Mettiamoci (x adesso) il cuore in pace

Ultimo consiglio provinciale prima della pausa estiva. Giovanni Quaratino (Nuovo Ulivo) chiede lumi circa lo scambio di lettere tra il Presidente della Conferenza socio-Sanitaria Trespidi ed il Direttore ASL Bianchi in merito al ridimensionamento estivo “temporaneo” del centro di cardiologia pediatrica dell’ospedale di Fiorenzuola.
Si tratta di un problema che si trascina ormai da tempo: fra proteste delle associazioni dei pazienti, contatti tra vertici sanitari ed istituzionali, mozioni ed interrogazioni bipartisan a vari livelli la vicenda, che risale ormai ai primi di giugno e che interessa il ridimensionamento del centro fiorenzuolano a tutt’oggi (fine Luglio) pare tutt’altro che risolta ed in parte avviata verso un comodo dimenticatoio.
C’è innanzitutto da prendere atto che il problema del ridimensionamento del reparto – che “dovrebbe” riguardare solo i mesi di luglio ed agosto – è stato in parte dimezzato: dimezzato in quanto – a mese di luglio ormai trascorso a reparto già più che dimezzato – rimane da considerare solo il mese di agosto. C’è inoltre da prendere atto di una serie di comunicazioni varie, lettere, proclami ed intimazioni che in sostanza non hanno prodotto nulla, se non l’indicazione per utenti e loro rappresentanti che c’è da tenere alta l’attenzione, visto il dispiegarsi di tutta una serie di eventi che, alla fine della fiera, hanno solo contribuito ad una situazione dilatoria e non risolutiva del problema.
Le ultime comunicazioni ufficiali delle quale abbiamo avuto contezza – dietro richiesta di Quaratino – sono un “botta e risposta” tra il direttore Bianchi ed il presidente Trespidi, che ha così riassunto nel corso dell’ultimo consiglio provinciale: “il direttore Bianchi ha risposto sostanzialmente che la scelta della riduzione dei posti letto è stata condivisa all’interno della struttura e oggetto di confronto con i sindacati; che il comitato di Distretto è stato informato di questa iniziativa e che, per ultimo, tale iniziativa ricade sotto logiche strettamente gestionali. Ho riscritto al direttore generale dell’Ausl Andrea Bianchi – ha detto il presidente della Provincia – ribadendo la mia posizione contraria. Non mi risulta affatto che vi sia stata piena condivisione. Rimane il fatto oggettivo che gli amministratori non sono stati affatto informati come si deve. Il presidente della Conferenza non è stato notiziato al riguardo e si è appresa la notizia dalla stampa locale. Il piano politico è stato bypassato, con totale assenza di coinvolgimento degli amministratori
nelle decisioni assunte dall’azienda sanitaria. La riduzione dei posti letto non ci piace dal punto di vista procedurale perché le scelte devono partire dal territorio. Pensiamo che solo dall’ascolto possano nascere soluzioni efficaci. Ritengo che la scelta rientri prioritariamente nel campo della pianificazione e della programmazione, piuttosto che in quello della gestione e dell’organizzazione. Se a tale livello intende ricondurla è chiaro che Bianchi se ne assumerà tutte le responsabilità”. Il problema è che, alla fine, che al presidente Trespidi piaccia o meno poco importa: i posti letto sono stati ridotti a tre. E’ deludente che ogni tentativo di restringere la riduzione dei posti letto della struttura per l’estate non sia valso a nulla; non ci resta che sperare per il futuro.

articoli correlati:

Provincia, Quaratino contro le modifiche in cardiologia pediatrica a Fiorenzuola

Un quiz senza premi per tutti i sangiorgini

La Provincia si impegna per la cardiologia pediatrica di Fiorenzuola

Il 29 giugno prossimo si compie il destino (estivo) della pediatria di Fiorenzuola: signori Sindaci, cercate di esserci!

Cardiologia pediatrica: continua il tiro alla fune, anche tra San Giorgio e Fiorenzuola

Un altro capitolo sulla querelle Pediatria Fiorenzuola

Cardiologia pediatrica? Mettiamoci il cuore in pace

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...