50esimo Stormo, il neocomandante incontra Trespidi

Una storia “piacentina” da oltre 23 anni. Dall’ ’88 il 50esimo Stormo vive e opera con continuità a San Damiano. Il 2 settembre scorso il neocomandante Giampaolo Schiavo ha ricevuto il “benvenuto” in provincia dal presidente Massimo Trespidi. Il colonnello Schiavo ha assunto la guida dell’unità aeronautica il 7  luglio scorso. In questi due mesi di servizio – ha detto il comandante – ho avuto un’ottima impressione del territorio e della gente. Lo Stormo è ben inserito e integrato nella realtà locale, ottime le relazioni istituzionali. Intendiamo continuare sulla strada della massima collaborazione”. La “disponibilità alla collaborazione” è stata rinnovata anche dal presidente Trespidi, che ha augurato “buon lavoro” al neoincaricato. “Quella del 50esimo Stormo è una storia di 75 anni che da decenni si incrocia a quella del nostro territorio – ha detto il presidente –. La base di San Damiano è una realtà viva e attiva del piacentino, che dà lavoro a centinaia di persone e che è tenuta in gran considerazione dalle istituzioni”. “I 75 anni di storia dell’unità sono l’occasione per ricordare il coraggio, la dedizione e lo spirito di servizio di questi uomini del cielo” ha detto Trespidi. Attualmente alla base di San Damiano sono impiegati circa 750 tra militari e civili, a cui si aggiungono i piloti, in numero variabile.

In foto, da sin il comandante Schiavo e il presidente Trespidi

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...