“Gli unici a essere veramente stati silurati sono i cittadini di S. Giorgio”

Un nuovo lettore, che non ha paura di firmarsi, ci invia il testo di una lettera che, afferma, non ha trovato pubblicazione sui quotidiani. Com’è nostra abitudine, quindi, ve la trascriviamo per intero, così  come l’abbiamo ricevuta:                                   “Ecco la lettera che la settimana scorsa ho inviato a libertà, e chissà perchè, non è mai stata pubblicata. Mauro Ferrari.
Gentile Direttore,
Le chiedo un piccolo spazio della sua bella rubrica per fare un piccolo appunto al
signor Francesco Rossi (chissà quale della decina residenti a San Giorgio) di
cui avete pubblicato una lettera domenica scorsa.
E’ evidente che il signor Francesco è un intimo amico del sindaco, si capisce bene dal modo in cui attacca le persone invece di rispondere sugli argomenti. Il signor Rossi
Francesco, non argomenta perché il Pontiggia secondo lui, dovrebbe aver torto
(in pieno o in parte) lamentandosi delle obbiettivamente brutte fioriere fatte a
sarcofago messe dall’amministrazione comunale, ma si limita a usare etichette al
limite della diffamazione e a presupporre “silurazioni” del quale nessuno può
capire l’effettivo significato.
In oltre chiunque conosca Pontiggia, sa benissimo che è una persona molto propositiva e competente, e, chi non ha saputo fare nulla di particolarmente positivo per San Giorgio non può permettersi di criticare. Scriva pure il Sig. Rossi cosa ha fatto lui per il paese, per la fontana, per evitare che l’abbattessero di notte e per risolvere il fatto che la piazza sia ancora inagibile, e soprattutto si identifichi meglio in modo che tutti possiamo capire perché parla male di Pontiggia invece di rispondere sui fatti. In particolare riguardo Piazza Marconi, confrontate le promesse fatte in campagna elettorale e i dati di fatto (non è cambiato nulla) gli unici a essere veramente stati silurati sono i cittadini di San Giorgio”

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...