S. Polo: lavori in-corso in orari in-congrui?

disagi all'incrocio di S. Polo

Vorremmo chiedere ai nostri lettori che, per lavoro, transitano per San Polo di Podenzano nei canonici orari intorno alle 08:00 cosa pensano dei recenti lavori in corso che comportano il senso unico alternato e lunghissime code lungo la provinciale che collega Piacenza ai comuni della  valnure e valdarda. Sarebbe troppo iniziare con il senso unico alternato intorno alle 9 invece che alle 8, ad esempio? Pensate che sia una soluzione perseguibile? Magari coloro i quali devono occuparsi dei lavori in questione potrebbero, in quel lasso di tempo dedicarsi ad altre attività sempre inerenti il loro compito, senza subire ostacoli o ritardi. Secondo voi questa possibilità è stata valutata o no? Chi lo sa?

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a S. Polo: lavori in-corso in orari in-congrui?

  1. lamberto curatolo ha detto:

    Sparisce Cecco ed arriva Beppe, strana cosa!!!!!!!!!!!
    Il tono è simile così come la polemica
    Mistero.
    Allego una piccola annotazione. Cecco Beppe è il simpatico nomignolo col quale era conosciuto il grande imperatore d’Austria Francesco Giuseppe I, fratello maggiore di Massimiliano I, quello che finì fucilato a Querétaro, nel 1863
    Nel 1848, con l’intervento del maresciallo Josef Radetzky e del generale Felix Schwarzenberg il Piemonte venne sconfitto (Prima guerra di indipendenza), i moti in Italia (Risorgimento) e Ungheria sedati e il potere imperiale restaurato. Da allora e per 68 anni Cecco Beppe mantenne un potere quasi assoluto sull’impero.
    Oddio, speriamo che non capiti la stessa cosa a SanGiorgio
    un caro saluto

  2. giovanni ha detto:

    un applauso al mitico Beppe, che con l’ultimo intervento si smentisce sulle critiche in “trasferta”; personalmente mi trovo d’accordo con lei, sulla Piazza, non capisco come la critica della Piazza possa risolvere il problema del cantiere di S. Polo, ma certamente il nostro mitico Beppe saprà illuminarci.

  3. Piero ha detto:

    Probabilmente Beppe non è uno dei “fortunati” pendolari che deve transitare ogni giorno attraverso S. Polo e fare le relative code, altrimenti avrebbe capito il quesito di insiemepersangiorgio.
    Sulla statale inoltre transitano pendolari appartenenti a diverse vallate e non solo i sangiorgini, quindi l’argomento interessa molteplici lavoratori.
    E’ fuori questione che i nuovi lavori (marciapiedi) siano molto utili ai cittadini, nessuno ha scritto il contrario, ma c’è modo e modo di condurre le opere.
    Se si possono evitare disagi non è forse meglio per tutti ?
    Ben vengano nuove proposte.
    Qui nessuno ha intenzione di “sparare sentenze” a vanvera ma si chiedono proposte per migliorare la vita di tutti, anche la tua Beppe.

  4. giovanni ha detto:

    Sig. Beppe, l’invidia è certamente una brutta cosa, comprendo anche la frustrazione nell’impossibilità di esprimersi con frasi di senso compiuto, ma semplicemente “vomitando” bile; siamo sempre alle solite non si distingue il merito dal modo. qualcuno ha scritto che i lavori sono inutili? non mi sembra, quindi Sig. Beppe perché prima di scrivere “boiate” non attiva il cervello? quello che è un problema di S. Polo domani potrebbe esserlo di altri, scambiarsi opinioni, suggerimenti o esperienze è certamente civile; Lei un po meno

    • Beppe ha detto:

      a sangiorgio direi che di bile ne avete fatta vomitare parecchia durante la vostra amministrazione avete la piazza piu ridicola d’italia sia nel merito che nel modo

  5. Beppe ha detto:

    un altro giallo da risolvere per la premiata ditta “sangiorgina” che ora va anche in trasferta a criticare il lavoro degli altri pensate al vostro paese che nel nostro ce ne sono già abbastanza di grane quindi lasciate lavorare la gente in pace.
    il breve disagio di san polo porterà ad un servizio permanente quale il marciapiede quindi non continuate a sparare sentenze cosi tanto per scrivere la vostra “boiata giornaliera” state di la dal ponte che è meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...