San Giorgio non è in Cina

Raccogliamo la segnalazione dei nostri piccoli informatori che frequentano la mensa della scuola elementare. Ci comunicano che sono stufi di avere come primo un pugno di riso in bianco. Siamo alla sesta volta consecutiva che  i nostri giovani virgulti si ritrovano nel piatto tale pietanza, che in tempo di “vacche magre” può anche andare bene, ma per 4,70 euro si potrebbe ambire anche a qualcosa di un po’ più pregiato. Dove sono finiti tutti i controlli previsti dal regolamento? Abbiamo già segnalato che durante l’Amministrazione Tagliaferri la commissione mensa non si è mai riunita. Dove è finito l’impegno per garantire il rispetto delle norme di servizio? Ricordiamo che gli unici interventi della maggioranza per la mensa scolastica sono stati rivolti per aumentare a 4,70 euro il costo del buono pasto, per proporre ed applicare una inutile complicazione del sistema di pagamento, e per proporre una altrettanto inutile mozione per inserire una già prevista (nel regolamento precedente) regolamentazione per imporre l’assenza di OGM negli ingredienti.
Cosa possiamo rispondere ai nostri ragazzi? Tenete duro, la Cina è un grande paese, un po’ lontana ma comunque culla di civiltà.

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...