“I soldi x le fotocopie di oggi c’erano, ma un mese fa per avvisare TUTTI i genitori del caso di meningite NO?”

il titolo su "Libertà"

Allarmismo? Eccessiva “voglia di trasparenza“? “Procedure” seguite? Non tanto tempo fa, di fronte ai casi di SCABBIA alle elementari ed all’asilo di San Giorgio abbiamo parlato di “buon senso“, e quanto segue (tratto da una lettera di un gruppo di genitori di Podenzano, pubblicata il 14.11.11 su “Libertà”) è la prova che VOLERE E’ POTERE:

“Caro direttore,
siamo ancora qui a parlare della scuola di
Podenzano. Il giorno 11 novembre, nel primo pomeriggio, i genitori della scuola
media Parini hanno ricevuto una telefonata dalla segreteria dell’istituto che
avvisava di una mancata comunicazione, e invitava noi genitori in segreteria per
il ritiro. Scopriamo che la comunicazione riguarda la propaganda elettorale di
una lista. Sì, proprio così! A Podenzano si vota per il rinnovo del Consiglio di
Istituto. Noi genitori ci stiamo facendo le seguenti domande e
considerazioni:
1) Chi ha pagato le fotocopie, della propaganda elettorale,
fatte al momento dal personale della scuola? I soldi per queste fotocopie oggi
c’erano, ma un mese fa per avvisare tutti i genitori del caso di meningite
batterica no?!
2) Chi ha pagato le circa 180 telefonate fatte alle famiglie
dei ragazzi delle medie? I soldi e i mezzi per le comunicazioni in questo caso
si sono trovati!
3) Chi paga il personale ATA e segretaria, che hanno dovuto
interrompere il loro lavoro per fare fotocopie e ricevere i genitori fino alle
ore 18? Normalmente la segreteria e la scuola il venerdì pomeriggio è
chiusa!!
4) Dopo tutte queste spese, alla scuola rimane ancora qualcosa per
l’arricchimento scolastico o per il semplice materiale didattico o per i
laboratori dei nostri figli?
5) La lista in questione ha sborsato di tasca
sua tutte queste spese? Bisogna dedurre che le altre tre liste siano composte da
sprovveduti che non si sono organizzati o da semplici persone con più buon
senso! Che dire in più? La scuola è dei nostri figli e tutto deve essere fatto
per migliorarla. Non dobbiamo lasciare spazio agli sprechi che nascono solo per
gli interessi di pochi e non per il bene comune! Lasciamo ai lettori le dovute
considerazioni.
Alcuni genitori di Podenzano

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “I soldi x le fotocopie di oggi c’erano, ma un mese fa per avvisare TUTTI i genitori del caso di meningite NO?”

  1. ettore ha detto:

    trattandosi di materiale assegnato ad una Amministrazione Pubblica vedrei bene una attenta riflessione, da parte dei Dirigenti, sulla possibilità che si sia fatto un uso illecito di soldi o beni dell’Amministrazione. Sono cambiati i tempi, i furbetti ci sono e ci saranno sempre, fanno bene i genitori a segnale eventuali anomalie del sistema, ora spetta a coloro che sono chiamati a vigilare dare le risposte, non escludendo la possibilità di interessare l’Autorità Giudiziaria.
    bravi ad “Alcuni genitori di Podenzano“
    Ettore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...