Saldi di fine stagione all’Unione: molti perplessi, e allora?

E’ recente l’approvazione (a maggioranza), da parte del consiglio comunale di Gropparello, della gestione associata del servizio di polizia municipale con Vigolzone, trattata con l’Unione Valnure e Valchero, per garantire vigilanza e controlli della viabilità. Per la minoranza, M. Canavesi si è astenuto; i consiglieri Pdl hanno votato contro. L. Ruscio ha espresso perplessità sui costi e G. Previdi ricordando che l’attuale vigile svolge diverse mansioni, ha aggiunto che il Comune non ha mai messo a disposizione del vigile un’auto. Qualche giorno dopo, tale “gestione associata” è stata votata (sempre a maggioranza e con una buona dose di “perplessi” o di “non intervenuti”) in ambito  Consiglio dell’Unione Valnure e Valchero. Il nostro Lamberto Curatolo, intelligente e rarissimo “non allineato” pensatore libero ha giustamente votato contro un provvedimento che ha lasciato (quasi) tutti perplessi e pochi con il CORAGGIO e l’onestà intellettuale di dirlo senza paura. Di seguito il suo post:

“Pochi giorni or sono, è stato votato, nel Consiglio dell’Unione Valnure e Valchero, il recepimento delle funzioni di Polizia Municipale del Comune di Gropparello. Questo significa che tale servizio viene assunto, secondo la convenzione da stipularsi tra Unione e Comune di Gropparello, per i prossimi due anni dal Comando dell’Unione. A tale iniziativa, dimostrando il mio scetticismo, ho votato contrario per i seguenti motivi: E’ vero che attualmente il servizio di Polizia Municipale è sottodimensionato rispetto le reali necessità del territorio. E’ vero che tale allargamento di competenze porta con sé il rischio di una inevitabile e dannosa diluizione della presenza degli agenti sul territorio dell’Unione. E’ vero che non esiste un progetto di allargamento dell’Unione al Comune di Gropparello, anche perché questo appartiene già alla Comunità Montana. E’ vero che la distanza tra il Comando che ha sede a Vigolzone e Gropparello genererà costi aggiuntivi per logistica, trasferimenti ecc. E’ vero che tale servizio viene assunto senza alcuna rappresentanza politica o amministrativa all’interno del Consiglio dell’Unione, e l’Unione non è un’azienda di commercializzazione di servizi. E’ vero che tale servizio porterà con sé inevitabili problemi riguardo il riparto degli introiti derivanti dalle sanzioni per le infrazioni al codice della strada e riguardo gli investimenti per la sicurezza stradale. E’ vero che non esisteva, al momento della votazione, alcun obbligo normativo che obbligasse, entro la fine del 2011, il Comune di Gropparello a spostare tale servizio all’interno di una gestione Unitaria. Chi scrive, non è assolutamente contrario all’allargamento dell’Unione ad altre realtà comunali, anzi, tale possibilità è certamente la strada per arrivare alla ottimizzazione dei servizi, ma tutto questo deve rientrare all’interno di un progetto serio, studiato e ben motivato. Molto lontano da questo comportamento da “saldi di fine stagione”. L’Unione si sta dimostrando una valida realtà, e certamente una opportunità importante per tutto il territorio. Ma non in questo modo. Devo inoltre dire che sono stato particolarmente colpito dall’atteggiamento della maggioranza consiliare di San Giorgio, gli stessi che consideravano l’Unione “pericolosi carrozzoni che contribuiscono solamente a prosciugare le già scarse risorse economiche degli enti partecipanti senza fornire in cambio vantaggi evidenti.”(cfr “Vivere San Giorgio” dicembre 2009), hanno forse cambiato idea per aver votato, come al solito senza partecipare alla discussione, in maniera compatta favorevolmente all’iniziativa. Almeno sapremo con chi andarci a lamentare per gli eventuali futuri disservizi.

Un caro saluto

Lamberto Curatolo

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...