Ipocrisia, reticenza, pregiudizio

Ipocrisia: Tendenza a simulare buone qualità, buoni sentimenti, buone intenzioni, apparendo diversi.

Reticenza: Il tacere volontariamente qualcosa che si sa e si dovrebbe o potrebbe dire.

Pregiudizio: Opinione errata perché concepita non per conoscenza precisa e diretta del fatto o della persona.

“un’amministrazione che ha fatto di ipocrisia, reticenza e pregiudizio la propria bandiera”, questo il virgolettato (non smentito) attribuito all’ex consigliere di maggioranza a San Giorgio, Erminio Affaticati, all’interno di un resoconto relativo all’ultimo consiglio comunale sul quotidiano locale. Ne ripotiamo un breve stralcio: ” L’assemblea si è … aperta con un brutto scossone per la maggioranza, che ha perso due consiglieri, che sono passati al gruppo misto. «Sono fortemente deluso dall’evoluzione degli eventi in senso contrario a ogni attesa – ha spiegato Erminio Affaticati – ed è venuta meno la mia fiducia in un’amministrazione che ha fatto di ipocrisia, reticenza e pregiudizio la propria bandiera». Non meno pesanti sono state le parole dell’altro consigliere uscente dalla maggioranza, Cristina Busca. «Questa amministrazione ha totalmente dimenticato le frazioni, le ha messe da parte. Io voglio mantenere i miei impegni e sono stanca di lanciare osservazioni costruttive a questa giunta sorda ai miei appelli e disinteressata al mio lavoro».

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ipocrisia, reticenza, pregiudizio

  1. silvio ha detto:

    Condivido il giudizio del sig. Erminio Affaticati. Ne sono dimostrazione della correttezza dei tre termini riferiti all’attuale Amministrazione – ipocrisia, reticenza e pregiudizio – le dichiarazioni dell’ass. al bilancio che sostiene che in due anni e mezzo avrebbe ridotto l’indebitamento del Comune di 2 milioni. Affermazione ipocrita (se fosse così si potrebbe candidare alla sostituzione dell’attuale presidentre del Cosiglio dei ministri nonchè ministro delle Finanze), in quanto nei due anni di riferimento si sono estinti vecchi mutui (di 10-20 anni prima) di pari importo le cui rate di ammortamento sono state puntualmente pagate dalle Amministrazioni precedenti.
    Reticenza: o ha taciuto volontariamente per catturare il consenso che non ha ottenuto con le votazioni, oppure non conosce bene le caratteristiche del “bilancio pubblico”;
    Pregiudizio: forse si è fatta una opinione errata sulla preparazione dei cittadini ai quali pensa di poter raccontare ciò che vuole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...