+ abusivismo = – soldi nelle casse comunali

Un cartello abusivo, divelto, copre un cartello da anni deturpato dai vandali: un bel “biglietto da visita” per chi, dai comuni limitrofi, raggiunge il territorio che ospita tale indecorosità. Siamo in Nigeria? No. Siamo a Viustino di San Giorgio Piacentino. Che dire? Intanto si potrebbe ripetere che gli abitanti di Viustino pagano le tasse come tutti gli altri sangiorgini. Si potrebbe ricordare che, specialmente in tempi di vacche magre, le casse comunali potrebbero risentire positivamente degli introiti derivanti da chi guadagna di più in quanto espone pubblicità. Si potrebbe ricordare che la sicurezza stradale si fa anche rimuovendo cartelli abusivi agli incroci pericolosi e non solo posizionando autovelox. … o no?

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a + abusivismo = – soldi nelle casse comunali

  1. Pietro ha detto:

    e siamo alle solite, la cartellonistica oltre che apposta male in molti casi è anche abusiva, facciamo degli esempi, siamo sicuri che all’ingresso di San Giorgio sul grande pannello che rappresenta una nota marca di supermercati sia tutto in regola? Perché l’Amministrazione comunale non opera una controllo, sulla cartellonistica, anche in ragione delle tasse che dovrebbero entrare in cassa?
    Non è che interessi diversi o per opportunità si chiude un occhio ? Talvolta tutti e due.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...