Strada Carpaneto, S. Giorgio, S. Polo: condizionali & gerundi a raffica

I più attenti fra i nostri lettori avranno notato che è comparso, sul nostro blog, un “contatore” che indica quanti giorni mancano all’annunciata apertura del sottopasso di San Polo. Per completezza si dovrebbe scrivere all’ATTUALE annunciata apertura del sottopasso. Infatti, inizialmente era stata data come ritardata a causa “del maltempo“, poi annunciata per il “fine aprile“; l’ultima versione è (o bisogna già dire “era”?) la data di “metà giugno”. I nostri dubbi vengono dalle “spiegazioni” fornite nel corso dell’ultimo Consiglio Provinciale dal Presidente Trespidi, che è venuto in soccorso dell’assessore Bursi (ricordate? E’ quello della storica frase «un povero assessore provinciale può saperne più di Anas e del Ministero?» ) dicendo quanto segue (tratto dal resoconto del quodiano cittadino): “la partita centropadane – Questione in sospeso gara per l’affidamento della gestione dell’autostrada o no? Un punto di svolta dovrebbe essere arrivato. Infatti su questa vicenda che è iniziata nel 2010 – ha segnalato Massimo Trespidi – sembra avvicinarsi la parola fine. Infatti dal ministero sarebbe emersa la chiara volontà di espletare la gara, quella gara che la società autostrade attende da tempo. Un lungo contenzioso si è aperto tra Anas e Centro padane legato proprio a questo e che ha portato al blocco delle attività di cantiere. L’opera più importante è rappresentata dalla provinciale per Carpaneto il cui cantiere è bloccato da tempo. Nei giorni scorsi è stato sottoscritto dalla società e dall’Anas un contratto per la fase transitoria con un nuovo piano fianznario. «Nel documento viene riconosciuto un credito di 248milioni di euro che costituisce il valore di subentro nel caso in cui non si svolgesse la gara. Il contratto è sottoposto all’approvazione del Ministero e questo atto permetterà alla società di accedere al credito per regolare i contratti portati a termine nel 2011 e sospesi a gennaio. Per la strada di Carpaneto – ha riferito Trespidi – la società, con la Provincia, si è impegnata a reperire le risorse per proseguire i lavori. Intanto da parte di Anas si sta procedendo a mettere in campo i documenti di gara che poi potranno concludersi in una gara. Nel frattempo è fissato per il 31 maggio la riunione del cda di Centro Padane.

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...