Agevolazioni per le famiglie e agli esercizi commerciali colpiti dal sisma

Per fornire un sostegno concreto a chi è stato colpito dal sisma, il Gruppo Iren ha deciso di sospendere per 6 mesi i pagamenti delle fatture per tutti i servizi erogati (gas, energia elettrica, acqua e igiene urbana) alle famiglie e agli esercizi commerciali della provincia di Reggio Emilia.
Gli esercizi commerciali e le famiglie che occupavano edifici ora dichiarati inagibili sono stati censiti dal Gruppo Iren in collaborazione con i Comuni, e ad essi saranno applicate in automatico le agevolazioni sulle fatture.  Data la fluidità della situazione, qualora dovesse accadere che cittadini a cui sono stati dichiarati inagibili gli edifici non vedano applicate le agevolazioni, gli stessi potranno rivolgersi agli sportelli clienti del Gruppo Iren per presentare dichiarazione di inagibilità oppure potranno inviare la documentazione e i propri dati (indirizzo di fornitura, intestatario del contratto e numero di telefono) via fax al numero 0522.221060 o via mail all’indirizzo clienti.re@gruppoiren.itPer qualsiasi informazione è possibile contattare il call center, al numero verde 800882277.  Nei prossimi giorni personale del Gruppo Iren sarà presente presso i Comuni di Reggiolo e di Rolo, dove è più alto numero di persone ospitate nei campi di accoglienza, per fornire informazioni ai cittadini.  Proseguono intanto le attività di controllo alle reti ed agli impianti acqua e gas nelle zone colpite dal sisma in territorio reggiano.  Negli edifici dichiarati inagibili, le squadre del Gruppo Iren accompagnate dai Vigili del Fuoco hanno provveduto all’interruzione delle forniture del gas, per evitare eventuali dispersioni che potrebbero provocare danni a cose e persone.  Per agevolare l’utilizzo dell’acqua dell’acquedotto da parte delle persone che si trovano in questo momento fuori dalla propria abitazione sono stati resi accessibili per l’intero arco della giornata i distributori di acqua naturale, refrigerata e frizzante di Rolo, Luzzara e Guastalla, mentre nel Comune di Reggiolo è stata effettuata una distribuzione di 3.000 sacchetti di acqua potabile al centro di accoglienza di Parco dei Salici.

Inoltre tutte le società del Gruppo Iren hanno aperto una sottoscrizione tra i propri dipendenti per raccogliere fondi da inviare alle popolazioni colpite attraverso contributi volontari, equivalenti ad un’ora di lavoro, ai quali si aggiungerà un contributo delle singole Aziende equivalente alla somma raccolta dai lavoratori

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...