Inchiesta giudiziaria “occhio vigile” e Unione Valnure-Valchero: se ne parla stasera (non ieri…)

Sul quotidiano cittadino di ieri è apparso un breve articolo (che riportiamo in fondo) a seguito del comunicato-stampa che tutti i consiglieri d’opposizione di San Giorgio hanno diffuso e che è stato pubblicato integralmente da “Piacenzasera”. Il nostro comunicato rigurdava un’inchiesta giudiziaria, che sta coinvolgendo un consulente dell’Unione Valnure-Valchero ed altri soggetti, tutti ritenuti responsabili a vario titolo dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla “turbata libertà degli incanti, corruzione, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici“. A nostro parere, tale articolo utilizza termini (e spazi), che snaturano completamente il comunicato-stampa che abbiamo inviato. In sostanza, più di tre quarti dello scritto sono dedicati alle dichiarazioni di due dei quattro sindaci dell’Unione; dichiarazioni che, basate sui contenuti del nostro comunicato (che paiono sintetizzati all’estremo), risultano generiche se non incomprensibili in quanto sostanzialmente prive di riferimenti. Pur concordando sulle necessità (anche in ambito giornalistico) di equilibrio e prudenza, riteniamo che la pratica assenza sia di ogni cenno a fatti ed informazioni (tra l’altro disponibili da tempo sul web), sia all’essenza dei quesiti che poniamo, non abbia messo i lettori nelle condizioni di farsi un’idea ed abbia pesantemente mortificato il nostro ruolo di consiglieri. Se poi, come ha riportato lo stesso articolo, si comunica che il consiglio unione Valnure-Valchero si terrà il 5 maggio (invece che il 6, come previsto) anche i cittadini desiderosi di assistere sono stati penalizzati nel loro sacrosanto diritto all’informazione. Nel giornale di oggi è apparso un minimo di approfondimento della situazione e (ancorchè tardiva) una rettifica in merito alla data di convocazione del Consiglio dell’Unione.

L’articolo di ieri (in blu: l’Unione; in rosso: le dichiarazioni dei consiglieri d’opposizione):

SAN GIORGIO – (sb) L’Unione Valnure e Valchero ha “licenziato” il consulente del progetto Password per la videosorveglianza. La decisione, presa dalla giunta qualche settimana fa, è stata assunta a seguito di una vicenda giudiziaria che – tiene a dire il presidente Alessandro Ghisoni – non ha nulla a che fare con il nostro territorio. “L’indagine in corso a Frosinone – si legge nella delibera – rischia di danneggiare fortemente l’immagine dell’Unione”. Di qui la volontà, spiegano i sindaci, di cessare la collaborazione “a titolo preventivo e in un’ottica massima trasparenza“. Di parere opposto i consiglieri di minoranza di San Giorgio, che vedono nel provvedimento «un tentativo di chiudere la stalla quando tutti i buoi sono fuggiti». Lamberto Curatolo, consigliere di San Giorgio e membro del consiglio dell’Unione, ha depositato un’interrogazione. In sostanza, si chiedono chiarimenti sulle possibili conseguenze per l’ente in merito all’inchiesta “Occhio vigile” portata avanti dai carabinieri di Frosinone e approdata anche in Lombardia. Del tema si discuterà oggi nel corso dell’assemblea della Valnure e Valchero (ore 18.45). Curatolo e gli altri sei consiglieri di minoranza di San Giorgio hanno richiesto al sindaco la convocazione di un consiglio comunale straordinario. Giancarlo tagliaferri ha inserito il tema nell’ordine del giorno dell’assemblea che si terrà sabato alle ore 12.30: si discuterà in seduta segreta perché si parla di una persona indagata. «Nel consiglio dell’Unione – anticipa Ghisoni – daremo risposte dettagliate a tutte le richieste, con relativa documentazione. Abbiamo deciso di interrompere la consulenza a titolo cautelativo. Ma l’Unione non è mai stata coinvolta. Nessuno ci ha mai nemmeno contattati, né per consultare la documentazione, né per avere chiarimenti». La consulenza interrotta si riferisce alla seconda fase del progetto per la sicurezza stradale. La prima prevedeva l’installazione di telecamere a Podenzano, Vigolzone e San Giorgio. «Prendo atto – aggiunge Tagliaferri – della richiesta dei gruppi di minoranza di sollevare il tema anche nel consiglio comunale di San Giorgio. La presenza di Curatolo in Unione dovrebbe essere sufficiente per rappresentare le richieste del suo gruppo. Evidentemente non è così. Mi sembra solo un ulteriore aggravio di costi, a riprova del carattere strumentale di queste richieste». 05/06/2012

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Inchiesta giudiziaria “occhio vigile” e Unione Valnure-Valchero: se ne parla stasera (non ieri…)

  1. Piero ha detto:

    E nel sito web del comune che “nasconde” la data del consiglio comunale, mentre altre volte ricordo che era ben evidente.
    Cosa c’è da nascondere ?
    Affiorano ancora scelte scellerate da parte dei nostri attuali amministratori.
    Ai nostri politici e anche ai nostri amministartori locali spesso ci viene voglia di pensare e dire “ma andate a zappare la terra se non sapete fare il vostro lavoro”

    P.S.
    Anche se non c’entra con la vicenda segnalo che sempre nel sito web del comune di S. Giorgio gli orari di accesso al centro di raccolta rifiuti comunale sono “SBAGLIATI”.
    Mercoledì sono andato alle 12,10 al centro per conferire dei rifiuti ma con sorpresa era chiuso, ma aggiornateli questi benedetti siti web !!!
    Non fate girare i cittadini per nulla, la benzina con quello che costa è meglio non sprecarla.

  2. silvio ha detto:

    ..ah dimenticavo: tutto ciò trova un valido aiuto nella stampa locale!!

  3. silvio ha detto:

    Come mai è sempre “strumentale” ogni richiesta di chiarimento, mentre tentare di coprire tutto facendo consigli comunali “segretati” e convocati di sabato all’ora di pranzo è la “democrazia” …..fatta in casa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...