Autismo e Vaccini

Vi siete mai chiesti perché alcuni medici sono così rabbiosamente a favore della promozione vaccinale?  Oppure, non avete mai considerato questo aspetto? La risposta è semplice: le aziende farmaceutiche pagano i medici per promuovere i vaccini e parlare del “problema”.

L’indagine conoscitiva sulla copertura vaccinale in età pediatrica e sull’ospedalizzazione dei bambini affetti da malattie infettive è stata deliberata dalla Commissione parlamentare per l’infanzia il 16 settembre 2003 su iniziativa del gruppo di lavoro salute per l’infanzia, con una duplice finalità: 1) acquisire dati ed approfondire la materia delle vaccinazioni obbligatorie e di quelle facoltative, nonché della conoscenza e della diffusione di queste ultime; 2) porre l’attenzione sulla questione della umanizzazione del ricovero dei bambini, i quali dovrebbero sempre poter essere ospitati in strutture pediatriche con personale specializzato, e sulla realizzazione di una edilizia sanitaria più funzionale.

Dal documento [leggi vaccinazioni a cottimo] emergono particolari interessanti in merito agli incentivi economici garantiti…

View original post 735 altre parole

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a

  1. Zorro ha detto:

    è moto tempo che non credo che l’essere umano faccia qualcosa di disinteressato; non ricordo esattamente il titolo, qualche anno fa lessi un interessante libro sulle “schifezze” sanitarie mondiali, non dobbiamo stupirci delle multinazionali che sostituiscono il principio attivo, dei farmaci destinati in Africa, con fisiologica ma dobbiamo indignarci del fatto che tutti i governi sanno e non fanno nulla per impedirlo. Ci sono farmaci che annualmente cambiano semplicemente il nome e ottengono il brevetto per altri 10-20 anni, ci sono farmaci che non curano la malattia.
    Ragioniamo, ad una società che produce farmaci conviene immettere, sul mercato, un farmaco che guarisce la malattia o uno che la mantiene costante per anni ? Se guarisse non venderebbe più il prodotto, ma se mantenesse inalterate le cose saremmo costretti ad un uso continuo e loro ad un guadagno costante….meditate !!!!!!!!!!!!
    Zorro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...