Tangenziale S.Polo-S.Giorgio: “spreco di denaro pubblico”

“… erano cominciati i lavori per realizzare la tanto sbandierata “tangenziale” che doveva bypassare gli abitati di Crocetta San Polo e San Giorgio decongestionando il traffico almeno in quel tratto di strada… attualmente il tutto risulta abbandonato e nascosto da metri di erbacce! E’ l’ennesimo spreco di denaro pubblico?”. Questo è quanto (giustamente) si chiede un pendolare che dopo aver visto tante foto e proclami, si ritrova con una viabilità da 3° mondo. Di seguito il testo completo da “Libertà” del 21.09.12:

Gentile direttore, abito in Valdarda e percorro tutti i giorni la strada provinciale 6 per recarmi al lavoro a Piacenza. Vorrei solo far notare che durante le ore di punta il traffico è ormai diventato insostenibile anche a causa dei semafori che a San Giorgio, a San Polo ed  Mucinasso contribuiscono non poco a creare file chilometriche di auto e camion, con buona pace sia degli automobilisti sia degli abitanti che vengono letteralmente affumicati” dai gas di scarico… visto che si stanno costruendo rotonde ovunque, non si potrebbe almeno tenere i semafori lampeggianti solo nelle ore di punta del traffico? Mi risulta inoltre che erano cominciati i lavori per realizzare la tanto sbandierata “tangenziale” che doveva bypassare gli abitati di Crocetta San Polo e San Giorgio decongestionando il yraffico almeno in quel tratto di strada… attualmente il tutto risulta abbandonato e nascosto da metri di erbacce! E’ l’ennesimo spreco di denaro pubblico? Come mai adesso che i lavori sono fermi da mesi nessuno dice più niente? La ringrazio per lo spazio che vorrà dedicare ad un pendolare della Valdarda. Marco Trabucchi

Restare incolonnati tutti in coda ai semafori
della provinciale che dalla Valdarda porta
al capoluogo è una scena che si ripete
tutte le mattine e tutti i pomeriggi, nelle ore di
maggiore traffico.Non solo gli automobilisti perdono
tempo e rischiano di arrivare in ritardo sul
R posto di lavoro,ma i paesi attraversati dalla provinciale
e dotati,per la sicurezza,di semafori, subiscono
un’ondata in più di inquinamento per le
macchine ferme con i motori accesi.Ormai,in tutti
i centri abitati,piccoli o grandi,si punta sulle rotonde
al posto dei semafori, sia perché rendono
più snello il traffico, sia perché inquinano meno.
C’è poi la questione della tangenziale, in costruzione,
con i lavori fermi, in attesa di riprenderli e
concluderli.Un caso più volte sollevato e speriamo
si possa,finalmente, risolvere.
Gaetano Rizzuto

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Tangenziale S.Polo-S.Giorgio: “spreco di denaro pubblico”

  1. lambertocuratolo ha detto:

    Non è possibile, anzi è assolutamente intollerabile che venga fatto tale scempio del nostro territorio.
    Mentre i nostri Sindaci e Politici perdono tempo in inutili meline su aeroporto e provincia, il nostro territorio e il nostro ambiente sono deturpati da quest’opera incompiuta. L’autunno e l’inverno poi metteranno a dura prova (leggi demoliranno) le poche opere eseguite. I sottopassi non sono collaudati e nemmeno collaudabili (anche se utilizzati e alcuni inaugurati in gran pompa per le solite foto).
    Un caro saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...