Unione Valnure-Valchero: entra anche Gropparello?

Prossimamente anche Gropparello nell’Unione Valnure-Valchero? Chissà cosa ne pensa il Sindaco di San Giorgio, che in campagna elettorale criticava le unioni dei Comuni … Di seguito stralci da un articolo di Ornella Quaglia pubblicato su “Libertà” il 2 ottobre scorso: “Via libera al bilancio e all’ingresso nell’Unione dei Comuni Valnure e Valchero. Il consiglio comunale di gropparello ha approvato a maggioranza con il voto contrario della minoranza, l’assestamento di bilancio e la verifica degli equilibri … L’assessore Ferruccio Braibanti ha poi illustrato l’atto di indirizzo per la gestione associata di funzioni fondamentali dei Comuni. Infatti nell’imminenza della scadenza prevista per formulare proposte in merito, il sindaco Claudio Ghittoni ha fatto pervenire le proposte del Comune di gropparello al presidente della giunta regionale Simonetta Saliera. Spiegando che, condividendo l’orientamento regionale di realizzare l’unione dei Comuni nell’ambito provinciale nel distretto socio-sanitario di levante, l’amministrazione di gropparello intende aderire all’unione di comuni Valnure Valchero, oggi realizzata tra Carpaneto, Podenzano, San Giorgio e Vigolzone. L’unione dei Comuni, è stato detto, s’indirizza verso un sistema più ampio, che consente una sostenibilità economica dei servizi e una gestione solidaristica in grado di determinare un’equa distribuzione territoriale. Per il territorio di gropparello l’unione dei Comuni dovrebbe realizzare un insieme di circa trentamila persone. «Questo ci porta a considerare l’unione Valnure Valchero, con cui stringiamo rapporti sinergici ed estremamente produttivi, come un’entità adeguata alle esigenze del nostro territorio» ha affermato Ghittoni. L’atto di indirizzo ha ottenuto l’approvazione della maggioranza e il voto contrario della minoranza”.

 

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Unione Valnure-Valchero: entra anche Gropparello?

  1. Piero ha detto:

    Purtroppo molti sangiorgini hanno ancora gli occhi chiusi verso l’attuale amministrazione perchè non ci hanno ancora sbattuto il naso per questioni che li interessano.
    Chi purtroppo ha avuto a che fare con l’attuale amministrazione ha misurando con proprie mani l’innefficienza, l’indifferenza, la prepotenza, l’arroganza che la contraddistingue, facendo danno, molto danno a noi sangiorgini.
    Mi auguro che arrivi presto il cambio della guardia e che i nuovi amministratori possano portare rimedi e serenità.
    Mi pongo inoltre un quesito: ma l’attuale amministrazione (o quel poco che è rimasto) avrà ancora la facciatosta di ripresentarsi ?

    • Zorro ha detto:

      purtroppo in Italia il probblema non viene nemmeno preso in considerazione, anzi sembra che il fatto di essersi comportati male dia una sorta di diritto acquisito a fare peggio, avete visto in Parlamento? non è pieno di personaggi inquisiti e addirittura condannati? non è assessore quello arestato a Milano per scambio di voti con le cosche ? i fiorito della situazione sono molti di più di quello che vogliamo credere, e non è semplicemente una questione di avere o no la faccia di ripresentarsi ….”La conservazione di tutto l’edificio dipende dalle fondamenta e dal tetto” (Padre Pio).
      Zorro

  2. Zorro ha detto:

    Piero questa volta, e moltre altre, ha ragione; viene snaturata la capacità, di ogni amministratore, di assumersi la responsabilità delle scelte nell’interesse della collettività. Il Sindaco, specialmente qualche Sindaco, avrebbe l’alibi per vantare vittorie non sue e sconfitte attribuibili a altri. Qualora un servizio funzionasse lo troveremmo con tanto di articolo su Libertà, giornalino locale al servizio del potente di turno, mentre in caso di disservizio scaricherebbe sull’Unione. Bravo Piero, sono contento di vedere che la popolazione è vigile, ora speriamo che si svegli tutto il resto della popolazione.
    Zorro

  3. Piero ha detto:

    Io sono contrario a questi grossi baracconi che vengono istituiti apparentemente per risparmiare e ottimizzare le poche risorse dei comuni.
    Ma di fatto i servizi di cui si occupa l’unione si allontanano sempre più dalle esigenze del singolo cittadino.
    In un comune solitamente é il Sindaco che si deve occupare di certe scelte ma con il subentro dell’unione il sindato si lava le mani “tanto se ne deve occupare l’unione”.
    Per il nostro sindaco é stata una manna dal cielo delegare molte faccende all’unione così ha piu tempo per farsi fotografare e mettete sulla Libertà invece di pensare a noi.
    A questo punto visto che c’é l’unione a cosa servono i Sindaci ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...