Lei non sa chi sono io!

Ultimo consiglio comunale a S. Giorgio. Il capogruppo d’opposizione, Lamberto Curatolo: «Il consiglio dovrebbe essere luogo in cui esprimere le idee, non nasconderle, come fate voi. Volete imbavagliare l’opposizione. Ed è inutile che facciate le commissioni perché dovrebbero essere deputate a lavorare per produrre un testo, non per leggere e ratificare qualcosa proposto da voi. Noi ci sentiamo offesi, votiamo contro». Il sindaco Giancarlo Tagliaferri: «Le espressioni utilizzate dal consigliere Curatolo sono irrispettose dello sforzo congiunto della segretaria, degli uffici e dei consulenti, oltre che dei membri della maggioranza. Lo stigmatizzo».

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Lei non sa chi sono io!

  1. Priamo ha detto:

    E’ doloroso leggere queste forme di “totalitarismo”, i suggerimenti dell’opposizione, pur pungenti o critici, dovrebbero servire da stimolo a fare meglio; credo che la cittadinanza abbia ben chiaro chi ha fatto qualcosa per la collettività a differenza di chi ha “lavorato” per il proprio tornaconto.
    Nella prossima legislatura non assisteremo più a queste “violenze”, il vento è cambiato le elezioni siciliane, se pure molto lontane da noi, sono state un esempio, la gente esasperata si è ribellata nell’urna e dall’urna; non è tanto indicativo che i partiti tradizionali si siano infranti ma che facce nuove, purtroppo non totalmente, abbiano sostituito quelle dei soliti noti.
    San Giorgio non farà eccezione, alla resa dei conti prederemo atto di chi, come il dot. Curatolo liberatosi delle appendici inutili, con il suo gruppo si sia speso per sensibilizzare una Amministrazione sorda e ceca.
    Non creda che le persone non apprezzino lo sforzo, anzi la ringraziamo chi deve capire ha capito ma per un risultato eclatante dovremo attendere l’urna, accadrà esattamente quello che è accaduto in molti comuni italiani, chi ha dimostrato incompetenza, menefreghismo o superficialità soccomberà.
    La storia insegna ma non tutti hanno studiato o possiedono buona memoria !!!
    Priamo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...