Lodi, Carabiniere ucciso con colpi d’arma da fuoco oggi pomeriggio

il luogo dell’omicidio

MILANO- Un carabiniere è stato ucciso con colpi d’arma da fuoco nel pomeriggio a Lodi. Le ipotesi – L’episodio è avvenuto nei pressi di via dell’Indipendenza all’incrocio con via Maddalena poco prima delle 18, nella città vecchia. A informare le forze dell’ordine è stato un testimone. Giovanni Sali, 48anni, che indossava la divisa d’ordinanza ed era in servizio, sarebbe stato raggiunto da due colpi di pistola al torace ed è morto immediatamente, mentre nella vicina chiesa della Maddalena era in corso la Messa. Secondo quanto riporta il sito internet de «Il Cittadino» molti dei fedeli presenti hanno avvertito il rumore dei colpi, scambiandoli per petardi. La zona ora è «sigillata» dalle forze dell’ordine. Secondo le prime informazioni la vittima era un carabiniere di quartiere, con compiti di sorveglianza del centro storico che svolgeva ogni giorno. Gli spari sono stati uditi anche da alcune persone che si trovavano in un bar, di fronte al quale era passato il carabiniere poco prima di essere ucciso. Padre di due figlie di 21 e 15 anni, era separato. Ancora poco chiara la dinamica dei fatti: non si esclude che i colpi mortali siano partiti dalla stessa arma del carabiniere. Si pensa a un tentativo di sventare una rapina finito nel peggiore dei modi.

Da: Corriere.it

Annunci

Informazioni su insiemepersangiorgio

https://insiemepersangiorgio.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...